Sentieri


Da Melide sono percorribili due sentieri:

 

Il primo sentiero è situato nella zona della ex funivia in Via al Doyro e permette di raggiungere la vicina località di Vico Morcote. È poi possibile proseguire alla volta di Morcote, dell’Alpe Vicania o di Carona. L'inizio del tracciato coincide con il percorso vita, non è particolarmente impegnativo ed è caratterizzato da radure che offrono panorami suggestivi.

 

Il secondo sentiero, più impegnativo, parte da Via Carona e conduce al Comune di Carona. Proseguendo, è possibile ridiscendere verso la località di Figino oppure continuare in direzione del monte San Salvatore.


 

Nei dintorni

 

Monte San Giorgio
Alto 1069 metri, il Monte San Giorgio si trova sulla sponda sud del lago Ceresio. Dal 2003, in virtù degli importanti ritrovamenti paleontologici, il San Giorgio è stato dichiarato Patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO. La vetta offre una spettacolare vista a 360° ed è raggiungibile tramite un percorso naturalistico che parte dal Comune di Mèride (a Mèride si trova anche il museo dei fossili).

 

Monte Generoso
Il Monte Generoso (1701 m.s.m.) si situa sulla riva sud-orientale del lago Ceresio ed offre uno dei migliori panorami del Ticino.
Gli accessi sono molteplici: dall’Alpe di Mendrisio parte un comodo sentiero che porta alla vetta in un’ora e mezza circa; da Scudellate (frazione di Muggio) il sentiero è di difficoltà intermedia; da Rovio l’ascesa è un po’ più impegnativa. Da Capolago, inoltre, è possibile raggiungere la vetta con la funicolare. Altri sentieri partono dal lato italiano del Monte e, precisamente, da San Fedele d’Intelvi.

 

Monte San Salvatore
Il Monte San Salvatore (912 m.s.l.m.) svetta maestoso nel cielo di Lugano e offre un'incomparabile vista sul lago Ceresio, sulla pianura lombarda e sulle sontuose catene delle Alpi svizzere e savoiarde. Il tetto della chiesa è un belvedere che offre una panoramica a 360°.
 

Image

Il sentiero per Carona